Rende, è giallo sulla dinamica della strage

Una tragedia che ancora manca di movente e solo le indagini in corso potranno svelare chi ha sparato contro chi e soprattutto perchè. E anche la dinamica, è ancora tutta da verificare.

 

(Salvatore Giordano ed il figlio Giovanni)

 

“Se da un lato si è fatta avanti l’idea del capo famiglia che uccide moglie e figli e poi si toglie la vita, dall’altro emerge che, la dinamica potrebbe essere diversa. Non è escluso infatti, che a sparare possa essere stato anche un altro componente della famiglia, magari il figlio, trovato con una delle pistole in un’altra stanza, rispetto ai tre corpi.”

 

Fonte ed approfondimenti qui: QuiCosenza.it

 

 

I commenti sono chiusi.