Tragedia a Rende, quattro persone trovate morte. Probabile omicidio-suicidio

La notizia battuta pochi minuti fa da “Rai News”

 

 

“Incredibile tragedia a Rende. Sono morte quattro persone al culmine di un dramma familiare. Un’intera famiglia distrutta. Un uomo ha sparato alla moglie e ai due figli e poi si è suicidato.”

Fonte ed aggiornamenti qui: Iacchite’

 

La notizia di “Rai News” è questa:

“Quattro cadaveri sono stati trovati in un appartamento a Rende. Si tratta di padre,madre e due figli. Secondo una prima ipotesi potrebbe trattarsi di un caso di omicidio-suicidio. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno avviato le prime indagini.”

 

Dal TG Rai Calabria:

Quattro cadaveri, padre, madre e due figli sono stati trovati in una villetta a due piani di via Malta, in un’area rurale alle porte di Cosenza. Secondo una prima ipotesi potrebbe trattarsi di un caso di omicidio-suicidio. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri”

 

Da “Repubblica.it”:

“Nell’appartamento i carabinieri hanno trovato una pistola che sarebbe l’arma usata per compiere la strage. I figli della coppia sono un maschio ed una femmina, ma non si conosce al momento la loro età. Sul posto si stanno recando i carabinieri della sezione scientifica del Comando provinciale di Cosenza.

 

Secondo quanto scrive QuiCosenza.it:

“Si tratterebbe della famiglia Giordano, proprietaria di un negozio alle Autolinee a Cosenza. Padre, madre e due figli di 25 e 28 anni.

 

Secondo Ansa.it

“La tragedia sarebbe avvenuta la notte scorsa. Alcuni familiari, che vivono vicini, avrebbero detto di avere sentito dei botti e di essere andati a controllare senza ricevere risposta. Oggi alle 14 sono tornati ed hanno fatto la scoperta.”

 

Dal Corriere della Calabria:

“A sparare alla moglie Franca Vilardi (59 anni) e ai due figli Giovanni e Cristiana sarebbe infatti stato il padre, Salvatore Giordano (57 anni), titolare di un negozio di strumenti musicali. “

 

I commenti sono chiusi.