Roma – “L’Italia propone la Sila per il patrimonio Unesco”

Il consiglio direttivo presieduto da Bernabè sceglie anche la montagna calabrese tra le candidature alla lista del Patrimonio mondiale. «È sede di straordinari processi ecologici»

 

 

“ROMA – Il consiglio direttivo della Commissione nazionale italiana per l’Unesco presieduto da Franco Bernabè ha deciso di indicare come candidature italiane alla Lista del Patrimonio mondiale dell’Unesco per il 2019 gli “Ecosistemi forestali della Sila” e le “Alpi del Mediterraneo”.

Il territorio degli ecosistemi forestali della Sila, in cui si trova il gigantesco pino laricio di Calabria – ricordano dalla commissione nazionale italiana Unesco, «è sede di straordinari processi ecologici che interessano gli ecosistemi delle foreste».”

 

Fonte ed approfondimenti qui: Corriere della Calabria

 

I commenti sono chiusi.