Domani si ripete il suggestivo rito dei BATTENTI di VERBICARO

 

Tra giovedì e venerdì santo, verso mezzanotte, si ripete “il rito dei battenti”: persone devote che si autoflagellano e percorrono per tre volte il giro del paese e delle chiese.
Pare che questo rito, tra i più noti e suggestivi della provincia cosentina, risalga al 1473.

Dopo poche ore ha inizio la processione religiosa che si svolge dalle 3 del mattino fino alle 8. E’ una processione figurativa e drammatica del Venerdì Santo ispirata alla Via Crucis e alla Passione di Gesù, accompagnata da canti tradizionali.