Evitato femminicidio a Cosenza, pregiudicato in manette

Quarantaquattrenne cosentino arrestato per maltrattamenti in famiglia e detenzione di arma clandestina.

Con una telefonata al 113 la vittima ha allertato le forze dell’ordine denunciando l’ennesimo caso di maltrattamenti in famiglia

La notizia completa qui: QuiCosenza.it

I commenti sono chiusi.