Acquappesa, 34enne in manette per violenza sulla compagna

L’aggressione ai danni della compagna convivente sarebbe iniziata sul lungomare di Acquappesa

 

 

“L’uomo è accusato dei reati di maltrattamenti contro familiari e lesioni personali continuate. Vittima delle condotte dell’uomo, protrattesi per anni, è la compagna convivente. Presente alle violenze anche il figlio minorenne.”

Fonte ed articolo completo qui: Pillamaro.it