Contraffazione, assolta la titolare di un negozio di Cosenza

Secondo l’accusa una titolare di un negozio di Cosenza aveva messo in vendita merce contraffatta

 

 

“La signora X. Z., titolare di un esercizio commerciale situato a Cosenza, era stata imputata per il reato di contraffazione. Secondo la procura avrebbe detenuto in vendita al fine di trarne profitto 692 confezioni di profumo recanti marchi ritenuti alterati.”

Fonte ed articolo completo qui: CosenzaChannel.it