Coronavirus, cambia ancora il modulo per l’autocertificazione. SCARICA QUI

Previsti diversi nuovi casi di necessità

 

 

I cittadini devono dichiarare di essere a conoscenza anche di eventuali ordinanze delle Regioni in cui si spostano. Il Capo della Polizia Gabrielli: “Controlliamo in modo rigoroso ma con umanità. Le denunce non cadranno nel nulla”

Sono passati appena tre giorni dall’ultimo modulo di autocertificazione, ma con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, la scorsa notte, di altre disposizioni, il testo per certificare gli spostamenti muta ancora.

 

SCARICA IN PDF QUI

 

I commenti sono chiusi.