Coronavirus, la Regione istituisce altre due “zone rosse”

Altre due ordinanze a firma Nino Spirlì con le quali vengono “chiusi” due comuni a fronte dell’elevato numero di contagi riscontrato

 

 

“Altri due Comuni della Calabria sono stati dichiarati “zona rossa” perché diventati “focolai” di coronavirus: si tratta di Torre di Ruggiero (Catanzaro) e Sant’Eufemia d’Aspromonte (Reggio Calabria). La decisione adottata con due ordinanze dal vicepresidente Nino Spirlì”

Fonte ed articolo completo qui: Corriere della Calabria