Coronavirus, operai diretti in Calabria bloccati a Bologna

Si tratta di una quindicina di persone che volevano salire su treni diretti nella regione e in Campania. Sono stati respinti alla stazione

 

 

“Diversi passeggeri che volevano salire su treni a lunga percorrenza per raggiungere la Campania e la Calabria sono stati respinti in mattinata alla stazione di Bologna, nel corso dei controlli svolti dalle forze dell’ordine sui viaggiatori.”

Fonte ed articolo completo qui: Corriere della Calabria

 

I commenti sono chiusi.