Cosenza: un anno di attesa per l’esame di “ecocuore”

E’ accaduto ad una 83enne

 

 

 

“«Può venire il 29 luglio del 2020».

È questa la risposta dell’ospedale di Cosenza a cui stentava a credere una ottantatreenne della provincia che, da ormai due settimane, tenta invano di prenotare degli esami diagnostici.”

 

Fonte e articolo completo: Gazzetta del Sud

 

I commenti sono chiusi.