Dottoressa cosentina rientra a Roma ed è positiva. Congiunto ritorna ma viene fatto scendere dal treno

La task Foce dell’Asp di Cosenza è al lavoro per ricostruire la catena di contatti

 

 

“Una dottoressa del cosentino, che svolge il proprio lavoro in Lazio, dopo un breve periodo trascorso in famiglia nel proprio paese di origine, un comune sul Tirreno, ha fatto rientro a Roma in treno accompagnato da un congiunto. Eseguito il tampone di controllo prima di riprendere servizio, è risulta positiva.”

Fonte ed articolo completo qui: QuiCosenza.it