E’ cosentino il “MIGLIORE LIQUORE AL MONDO”

Prodotto a Montalto Uffugo il liquore che ha trionfato ai “WORLD LIQUEUR AWARDS 2018”

 

 

Quando ho saputo della vittoria del premio intorno alle 12.00 del 20 aprile mi sono davvero emozionato, tant’è che ho pianto sino alle 15.30 dalla gioia”. Ivano Trombino è un personaggio vero, senza filtri e senza costruzioni, come i suoi prodotti, liquori rurali di Vecchio Magazzino Doganale. Si racconta così il giorno dopo il successo del premio World’s Best Liqueur, che ha visto Jefferson Amaro Importante posizionarsi in cima alla classifica specifica dei migliori liquori del contest World’s Drink Awards, che celebra il meglio del beverage mondiale con varie categorie che spaziano dalla birra al sidro, al mondo dei vini, sino ad arrivare al comparto degli spirits con varie sezioni.

 

 

Per la liquoristica Jefferson Amaro Importante ha messo a segno una doppietta, perché ha avuto la meglio sia nella graduatoria degli amari alle erbe che lo hanno portato al vertice della classifica globale dei liquori, tra la varie sezioni di liquore presenti, caffè (dove ha conquistato il primo posto Caffè Borghetti), miele, crema, gin, whisky e rum. “E’ un riconoscimento molto importante, sono felice perché ci ripaga dei grandissimi sforzi e sacrifici che stiamo portando avanti da anni. Non avevo nemmeno intenzione di partecipare, è stato Fabio Torretta, Marketing Manager di Compagnia dei Caraibi che distribuisce i nostri prodotti, a spronarmi a iscrivermi per misurare il valore di questo amaro all’estero. Non avrei mai pensato di vincere perché abbiamo presentato la nostra candidatura senza nemmeno badare alla bottiglia se fosse a posto l’etichetta, ma si vede che i giudici hanno capito l’essenza del nostro prodotto”.

 

Fonte ed approfondimenti qui: Beverfood.com

 

I commenti sono chiusi.