Ha rifiutato di fare sesso perché incinta. Per questo Romina è stata uccisa dal marito

Si tinge ancor più di orrore e ribrezzo l’uxoricidio di Cassano Jonio

 

 

“Secondo la ricostruzione degli inquirenti, la 45enne di Cassano Jonio sarebbe stata barbaramente massacrata dal consorte Giovanni Di Cicco a seguito del rifiuto di avere rapporti sessuali per difendere il feto che aveva in grembo. L’uomo l’ha pestata a morte e poi è uscito tranquillamente di casa”

Fonte ed articolo completo qui: LaCNews24

 

I commenti sono chiusi.