I malati di tumore di Rende e Montalto ‘invadono’ la processione

Durante i festeggiamenti nel quartiere Sant’Antonello di Montalto Uffugo provocatori manifesti funebri sono stati appesi lungo il percorso della processione in segno di protesta

 

“Muoiono ignorati dalle istituzioni. I loro tumori terrorizzano i vicini di casa che condividono la disgrazia di abitare all’interno del quadrilatero dei veleni. Tra Rende e Montalto Uffugo sono ormai diverse decine i casi di patologie oncologiche tra le famiglie che vivono a ridosso dell’ex Legnochimica…”

Fonte ed articolo completo qui: QuiCosenza.it

I commenti sono chiusi.