Infastidiva i medici del Pronto Soccorso di Cosenza, arrestato

Infastidiva i medici del Pronto Soccorso di Cosenza, al punto che i carabinieri lo hanno portato in carcere.

 

 

“Il 30enne di Cellara, noto pregiudicato, infastidiva medici ed infermieri nello svolgimento delle proprie mansioni nel maldestro tentativo di farsi riconoscere un qualche tipo di prognosi, arrivando pure a minacciarli.”

Fonte ed articolo completo qui: CosenzaChannel.it

 

I commenti sono chiusi.