“La Fiera di San Giuseppe 2019 conterà oltre 1000 espositori e si estenderà fino alle porte di Rende”

Tutto pronto per la Fiera di San Giuseppe 2019

 

 

 

E’ “Un Fiore di Città” che attende l’edizione 2019 della Fiera di San Giuseppe”

“Una città in fiore accoglierà le migliaia di visitatori che ogni anno non perdono l’appuntamento con la tradizionale Fiera di San Giuseppe, grande festa collettiva che coincide con l’inizio della stagione primaverile.

Le infiorate, che possono essere ammirate in punti diversi della città, alla scalinata di via Calabria alle fontane di via Arabia, fino a piazza dei Bruzi, svelano il tema dell’edizione 2019 della Fiera di San Giuseppe, “Un Fiore di Città”.

Già in postazione gli espositori di terracotte, vimini e piante, sempre i primi ad animare l’appuntamento fieristico che, da venerdì 15 marzo, si presenterà al gran completo con l’arrivo delle merci varie, dando il via, di fatto, alla fiera.

Uno sforzo organizzativo di non poco conto, quello dell’assessorato alla crescita economica urbana di Loredana Pastore e di tutti gli uffici che vi fanno capo, diretti da Angela Carbone, con il supporto anche di altri settori. La Fiera di San Giuseppe va infatti oltre l’aspetto puramente commerciale e propone, ogni anno, un programma di intrattenimento che ne fa una vera e propria festa, alla quale prendono parte con entusiasmo tanti bambini e giovani che, per ordinanza del sindaco, dal 15 al 19 marzo non vanno a scuola.

Circa tremila, tra moduli e posteggi. Sono questi i numeri dell’edizione 2019 della Fiera di San Giuseppe, che non si è affatto ridimensionata per la cantierizzazione di una parte di viale Mancini, in quanto sono state individuate ulteriori allocazioni. Il serpentone si snoderà così da via Sertorio Quattromani e poi, lungo viale Mancini, spingendosi fino alla rotatoria del Parco Nicholas Green, quindi al confine con Rende. Presenti anche quest’anno molte associazioni radunate sul piazzale dei “2 Fiumi”.

Gli eventi La Fiera sarà ufficialmente inaugurata alle ore 18 di venerdì 15 marzo dal Sindaco Mario Occhiuto e dall’assessore Loredana Pastore. Ad annunciarla è la ‘Gran parata di Primavera’ di artisti di strada, ballerini, musicisti, trampolieri. Dal 16 marzo, gli eventi collaterali: viaggio nel tempo al Chiostro di San Domenico con la mostra fotografica dalla collezione privata “Luigi Cipparrone” e la presentazione del book fotografico “San Giuseppe – la Fiera” di Francesco Greco; sabato 16 e domenica 17, artisti di strada animano l’isola pedonale di corso Mazzini e, infine, nel giorno clou, il 19 marzo, la rivisitazione storica, a cura del Parco Tommaso Campanella, che alle ore 10.30 da piazza Giacomo Mancini dà il via allo Stupor Mundi di Federico II.

 

Fonte, comunicazione completa e tutte le info qui: Comune Cosenza

 

I commenti sono chiusi.