Notizie ed informazioni di Cosenza e Provincia

L’allarme dell’antiracket: «Cosenza non è un’isola felice, crescono le estorsioni»

Alessio Cassano, presidente dell’Associazione Lucio Ferrami, ribadisce: «La malavita si sta riorganizzando ma nell’80 per cento dei casi non si denuncia»

 

 

“Cosenza non è un’isola felice. Alessio Cassano, presidente dell’associazione antiracket Lucio Ferrami, non ha dubbi: la malavita si sta riorganizzando, puntando a stringere le attività commerciali nella morsa delle estorsioni. Le minacce non sono plateali, ma efficaci, gli imprenditori abbassano la testa.”

Fonte ed articolo completo qui: LaCNews24