Minaccia di morte la moglie e la trascina sul pavimento tirandole i capelli

L’uomo arrestato nella tarda serata di ieri in provincia di Cosenza per maltrattamenti in famiglia era già stato denunciato dalla vittima

 

 

“Il personale della Polizia di Stato del Commissariato di Rossano, diretto dal Commissario Capo Giuseppe Massaro, nella tarda serata di ieri sera ha tratto in arresto, in flagranza di reato, I. M. di anni 31 per maltrattamenti in famiglia. L’uomo è stato sorpreso mentre minacciava di morte la moglie dopo averla scaraventata a terra e trascinata sul pavimento per i capelli. L’intervento istantaneo del personale della Squadra Volante è stato reso possibile dalla segnalazione anonima giunta al 113 da parte di un cittadino che ha evitato ulteriori e sicuramente più gravi conseguenze.”

Fonte ed articolo completo qui: QuiCosenza.it

 

I commenti sono chiusi.