Miss Italia – Ecco le 5 calabresi che si contenderanno l’accesso alla finale nazionale

Miss Italia non si ferma, ecco le cinque pre finaliste calabresi. La CarliFashionAgency: “Ottimisti per il futuro ma rispettosi di tutte le persone che hanno affrontato e affrontano la pandemia”

 

 

 

Miss Italia non si ferma, ma affronta il difficile periodo causato dal Covid – 19 adattandosi al delicato scenario attuale. Come già annunciato dalla patron Patrizia Mirigliani, il concorso è pronto a ripartire per decretare chi sarà Miss Italia 2020, con la finale che si svolgerà il 14 dicembre a Roma, alla presenza delle 23 candidate, una rappresentante per regione.

Il lockdown e le varie restrizioni hanno messo in difficoltà l’intero settore, costringendolo ad una drastica riduzione delle attività, e in molti casi al loro totale annullamento; tuttavia Miss Italia continua il suo percorso, indossando nuove vesti.

Francesca Carolei, Francesca Tiziana Russo, Erika Avignone, Denise Caligiuri e Martina De Lorenzo, dopo essere state selezionate da una commissione calabrese di esperti, si contenderanno la pre finale nazionale. Solo una di loro sarà scelta per rappresentare la Calabria a Roma, da una giuria di professionisti indicatidalla patron del concorso Patrizia Mirigliani, che valuterà i video di presentazione creati e postati dalle miss in concorso sulle proprie pagine social.

Maria Torchia e Melissa Pizzurro accedono direttamente alle selezioni regionali di Miss Italia Calabria 2021. “Sarà la Miss Italia della speranza con un’elezione in modalità diversa,” – dichiara la patron – “nel rispetto di tanti che da mesi affrontano ogni sacrificio, ma sarà la Miss Italia del futuro. Raccogliamo così nello stesso tempo l’invito di quanti ci sollecitano a non interrompere una tradizione che ha un forte significato simbolico e, in questo momento, anche una forma di incoraggiamento per tante persone”.

Inevitabile il parallelismo con il secondo dopoguerra, nel 1946, quando il concorso assunse la forma di oggi senza mai fermarsi; segno della volontà di ripresa del Paese. Per la prima volta nella storia la finale si svolgerà nel Polo Culturale Multidisciplinare “Spazio Rossellini”, dove in assenza di pubblico verrà realizzata una produzione audiovisiva che andrà in onda il 14 dicembre, in streaming, sui canali social di Miss Italia; con l’elezione della nuova Miss Italia 2020.

“Siamo ottimisti per il futuro ma rispettosi delle famiglie che hanno affrontato e affrontano giornalmente la pandemia” – commentano così Linda Suriano e Carmelo Ambrogio della CarliFashionAgency, per il sesto anno consecutivo esclusivisti del concorso Miss Italia per la regione Calabria – “Ci teniamo a ringraziare tutte le ragazze e i loro genitori per il percorso fatto, è chiaro tuttavia il rammarico per lo svolgimento della stagione.

I primi ad essere delusi siamo noi e l’intero staff, per non essere riusciti a svolgere appieno la stagione di Miss Italia Calabria, per come fatto già negli scorsi anni, per questa emergenza pandemica. Il 2020 era un anno con grandi aspettative e grande potenziale, soprattutto a fronte del rientro del concorso in Rai dopo un po’ di anni.

Ci teniamo, infine, a mandare un grosso in bocca al lupo alle cinque ragazze che parteciperanno alla pre finale, con la speranza che a vincere Miss Italia 2020 sia una calabrese”.