Mistero e preoccupazione a Morano, trovato un barile industriale nel fiume Coscile

Potrebbe essere tutto e niente.

 

 

 

“I segnali distintivi, però, conducono verso gli scarti delle lavorazioni industriali. Si teme un eventuale sversamento di sostanze tossiche all’interno del fiume Coscile, l’antico fiume Sybaris, in uno dei tratti immediatamente collegati a contrada Gonea, in prossimità dell’A2 del Mediterraneo.”

 

Fonte e articolo completo: Gazzetta del Sud

 

I commenti sono chiusi.