Morte di Kobe Bryant, la Viola Reggio chiede una via a suo nome

I dirigenti della società di basket hanno rivolto un appello al sindaco Falcomatà.

 

 

 

“La Pallacanestro Viola di Reggio Calabria ha chiesto al sindaco della città Giuseppe Falcomatà l’intitolazione di una via o di una piazza a Kobe Bryant, il cestista morto con la figlia Gianna e altre 7 persone in un incidente di volo a Calabasas, zona a nord-ovest di Los Angeles. Bryant, a fine anni Ottanta, ha vissuto nella città calabrese dello Stretto assieme al padre Joe che militava proprio nella Viola basket.”

 

Fonte e articolo completo: LaCNews24

 

I commenti sono chiusi.