Muore con le cesoie conficcate in gola. È giallo sulla tragica fine di un migrante a Gioia

Si chiamava Ousman Keita, aveva poco più che vent’anni.

 

 

 

“La Flai-Cgil Gioia Tauro ha organizzato per oggi, giovedì 7 novembre, alle ore 15 in contrada Bosco a Gioia Tauro, una manifestazione di solidarietà a seguito della morte del giovane.”

Fonte e articolo completo: LaCNews24

 

Alcantara

I commenti sono chiusi.