Protezione Civile: “Terremoto – Non credete all’audio che gira su Whatsapp”

Tantissimi di voi in queste ore ci state inviando l’audio in cui si parla di una “probabile forte scossa di assestamento entro mezzanotte“…

 

 

 

Questa la risposta pubblicata dalla Protezione Civile Calabria sulla propria pagina Facebook:

 

A proposito di terremoti…

In queste ore si stanno diffondendo notizie – anche mediante WhatsApp audio- su possibili scosse di assestamento molto forti che potrebbero interessare la provincia di Cosenza, dove, nella giornata di ieri, si è verificato un evento sismico importante di magnitudo 4.4..

Si ribadisce per l’ennesima volta che il terremoto non può essere previsto e che ogni informativa di carattere diverso è totalmente priva di fondamento.

La nostra Regione ha una pericolosità sismica elevatissima e la storia ci insegna che i terremoti possono verificarsi ed avere anche effetti rilevanti.

Di fronte a questo rischio occorre tenere sempre ben presenti i comportamenti da adottare prima, durante e dopo l’evento, in funzione di una indispensabile prevenzione.

Si vuole ricordare infine che chiunque diffonde notizie che possono provocare allarme tra i cittadini, è perseguibile penalmente.

Per non aggiungere ‘viralità’ all’audio evitiamo di inserirlo qui 🙂 

 

Di seguito invece le raccomandazioni inserite nel post:

 

 

I commenti sono chiusi.