Raffa 2020: a Cosenza tesserati i primi atleti con sindrome di Down

La società bocciofila Città di Cosenza è stata protagonista di un importante progetto volto all’avviamento allo sport delle bocce di atleti davvero speciali

 

 

 

“Da qualche settimana infatti, ogni martedì mattina, sui campi del bocciodromo di Piazza Giovanni Amendola, si allenano una quindicina di ragazzi e ragazze con sindrome di Down che hanno intrapreso la nuova avventura con passione ed entusiasmo.”

 

Fonte e articolo completo: ottoetrenta.it

 

I commenti sono chiusi.