Regione Calabria, nuova ordinanza: stop alle visite specialistiche non urgenti in ospedale

Il presidente facente funzioni della Regione Calabria ha emanato una nuova ordinanza che riguarda il settore sanitario

 

 

“È disposta la sospensione all’interno delle Strutture Ospedaliere pubbliche, delle attività ambulatoriali per prestazioni specialistiche …fatte salve le prestazioni ambulatoriali recanti motivazioni d’urgenza, nonché quelle di dialisi, di PET/TC, di radioterapia e quelle oncologiche-chemioterapiche, le prestazioni relative alla gravidanza a rischio e/oa termine ed i follow up non differibili…”

Fonte ed articolo completo qui: CosenzaChannel.it