Torna, dopo la ‘sosta-covid’, la terza edizione di “Cine book food”

L’ultimo appuntamento si concluse nel marzo 2019, nel 2020 fu impossibile, causa Covid-19, ma la promozione dei libri non si è mai fermata, perché grazie alla collaborazione con Radio Akr, gli incontri virtuali hanno permesso di promuovere tante iniziative (da Carlo Verdone con la carezza della memoria a Enrico Vanzina con il suo ultimo giallo,Francesca Nunzi, Patrizia Pellegrino, Neri Parenti e molti altri).

 

Ora che la pandemia è più contenuta e grazie al green pass è possibile tornare ad organizzare appuntamenti live, Acri si prepara ad ospitare la terza edizione di “Cine book food”, iniziativa culturale di successo capace di coniugare incontri, parole ed emozioni in un originale mix tra arte, letteratura e gastronomia.

La manifestazione è ideata da Mattia Scaramuzzo, giovane d’età, ma ormai nome affermato nel campo della cinematografia, e, più in generale, della promozione socio-culturale del territorio e delle sue risorse.

“Cine book food” nasce insieme ad Antonio Falivelli, intraprendente imprenditore acrese che ha creduto sin dall’inizio in questo progetto di abbinare la cultura e l’arte ad un marchio di eccellenza gastronomica calabrese, Callipo.

Il programma:

Il primo appuntamento del 2021, previsto il 15 ottobre 2021, alle ore 18.00, vede la presentazione del libro “Just me, quante vite ci sono in 50 anni”, della meravigliosa Justine Mattera, ex moglie di Paolo Limiti, nonché apprezzata showgirl e presentatrice.

“Per il suo cinquantesimo compleanno, Justine ripercorre, con leggerezza e autoironia, le tappe che l’hanno portata a essere la donna sfaccettata e sorprendente di oggi. Dall’infanzia newyorkese, nel piccolo e tranquillo quartiere di Bellerose, all’Università di Stanford, dove ha conseguito una laurea in Letteratura inglese e italiana; dalle discoteche toscane al palco del Festivalbar; dagli esordi sul piccolo schermo alla scoperta del teatro, passando per il cinema, con la chiamata del regista di culto Abel Ferrara; dalla notorietà sui social allo sport come occasione di rinascita.

La storia di Justine Mattera è quella di una bambina, poi ragazza, poi donna che ha affrontato a testa alta tutti i bivi che la vita le ha messo davanti, tuffandosi con passione in ogni nuova esperienza. Non sempre riusciamo a essere e a fare ciò che sogniamo, ma provarci può rivelarsi il modo per trovare, lungo il percorso, la felicità”.

L’evento è gratuito, rientra nelle iniziative targate Cineincontriamoci e sarà condotto da Piero Cirino, direttore della testata giornalistica online Acrinews.it

Nel corso della serata ci saranno gli intermezzi musicali del prof. Nuccio Ceranzia e le letture della giovane Erika Guido.

L’evento è stato possibile realizzarlo grazie alla sensibilità dei partners e delle diverse associazioni: Rotary Acri, Lions Acri, Fidapa Acri e Old Cinema.