Un altro cosentino nella fiction “Come una madre” di Rai 1

In “Come una madre” fiction che andrà in onda il prossimo 2 Febbraio reciterà un altro ragazzo cosentino

 

 

 

Il suo nome è Mario Battendieri ha 45 anni e ha fatto il provino l’estate scorsa con il director Lele Nucera.

Il suo ruolo sarà quello del Capo della Sicurezza.

Mario oltre a cimentarsi in vari ruoli come attore, è un avvocato e anche insegnante di arti marziali. E’ un allievo dei laboratori di teatro di Lindo Nudo e membro del Parco letterario Tommaso Campanella di William Gatto.

In passato ha partecipato ad un film girato in Turchia insieme a Emanuele Vezzoli, Igor Mattei Giorgio Careccia, Marcello Arnone  “L’affare Bonnard”.

Ha collaborato al progetto “Costruire” un film con il prof Bruno Roberti e il regista cubano Raul Ruiz e ha preso parte a diversi spettacoli della Compagnia della Pigna di Francesca Manna.

La sua è una famiglia di artisti, il nonno infatti era un noto pittore calabrese di Roggiano Gravina. Il padre pittore anche lui e cinematografo, recitò in un film di Gino Urso “Il prete rosso”.

In bocca al lupo Mario 🙂

 

I commenti sono chiusi.