Valanga di adesioni alla campagna di Diritti Civili per la chiusura delle scuole in Calabria

Oltre 3.000 adesioni in meno di due giorni da ogni parte della Calabria

 

 

 

“Il leader di Diritti Civili, Franco Corbelli, in una nota, afferma: «Con un virus dilagante, che continua, purtroppo, ogni giorno, a fare anche in Italia decine di migliaia di contagi e centinaia di morti, e con un fortissimo aumentato rischio, per le diverse varianti (inglese, brasiliana e sudamericana), le scuole aperte sono un attentato alla salute e un crimine contro l’umanità.”

 

Fonte e articolo completo: Gazzetta del Sud