Anche in Calabria arriverà il “LIVE DRIVE IN”. L’evento musicale lanciato a livello nazionale

E A BREVE PARTONO LE SELEZIONI PER IL “CALABRIA FEST – TUTTA ITALIANA”, CON RADIO UFFICIALE “RAI TUTTA ITALIANA”

 

 

“Anche Lamezia Terme sarà tra le città italiane che ospiteranno eventi musicali live e cinematografici con il ‘Live Drive In’ lanciato proprio ieri a livello nazionale, che arriverà questa estate nelle principali città italiane”.

A confermarlo è il promoter Ruggero Pegna che ha voluto proporre e far inserire anche Lamezia Terme nel progetto prodotto da Utopia Srl, Zoo Srl, Italstage e 3D Unfold.

“Il nostro settore è fermo e non sappiamo come evolverà la situazione, in particolare in merito ai grandi live”, afferma Pegna.

“In attesa di indicazioni e disposizioni precise da parte del Governo, che stiamo sollecitando anche come Assomusica nazionale, stiamo cercando di ideare e proporre soluzioni e strategie alternative in linea con le misure antiontagio, ovviamente con la speranza che tutto torni alla normalità nel più breve tempo possibile.

La magia del live è proprio nella grande aggregazione e la formula consueta è insostituibile, però questa idea potrebbe ridare fiato al comparto e presentare un’offerta di divertimento comunque preziosa e accattivante. Immediatamente nei pressi di Lamezia – prosegue Pegna – c’è l’Area del Centro Due Mari che risponde perfettamente ai requisiti tecnici e di centralità richiesta, ma in questi giorni valuterò tutte le altre possibilità.

La notizia è stata accolta con entusiasmo anche dal Consiglio comunale lametino, per cui sono certo di poter contare sulla necessaria collaborazione. Il progetto dovrebbe interessare anche Cosenza e Reggio Calabria. Intanto – conclude Pegna – nella mia qualità di direttore artistico e organizzativo, confermo l’imminente avvio delle selezioni nazionali del ‘Calabria Fest – Tutta Italiana’ attraverso Rai Radio Tutta Italiana, radio ufficiale del Festival.

Con la presidente Giusy Leone e il conduttore e responsabile musicale Gianmaurizio Foderaro, storica voce Rai, stiamo mettendo a punto gli ultimi dettagli. La finalissima di Lamezia, in origine fissata per inizio giugno, al momento è stata spostata a fine agosto, ma ovviamente potrebbe subire un ulteriore spostamento.

In caso di necessità, per questa edizione potrebbe svolgersi anche nei mesi successivi in teatro. E’ un evento radiotelevisivo nazionale e anche in questa location godrebbe di una grande risonanza mediatica.

Mi auguro infine – conclude Pegna – che la Regione Calabria saldi le edizioni precedenti dei nostri Festival e attivi i nuovi bandi per rimediare ai disagi e danni prodotti dal coronavirus in questo settore più che in altri.

Per questi obiettivi, insieme ai responsbaili di altri festival riconosciuti storicizzati internazionali, abbiamo costituito la Rete Eventi Calabria Cultura”

 

I commenti sono chiusi.