Arriva la seconda Rasssegna del Costume Calabrese e delle Etnie Calabre

Si terrà domenica 1 Settembre 2019, a Luzzi, la Rasssegna del Costume Calabrese e delle Etnie Calabre

 

 

“L’evento, patrocinato dalla Regione Calabria e dalla Fondazione Carica, è inserito nel programma dell’estate luzzese ed è stato organizzato dalla Pro Loco ‘La terra dei Lucij’ di Luzzi e dall’Amministrazione Comunale.

Alle ore 18:00 nei giardini comunali si ritroveranno il Gruppo Folk ‘I Canterini’ di Serrastretta, Gruppo Folk ‘Miromagnum’ di Mormanno, Gruppo di ricerca Etno – musicale ‘Shpirti Arbëresh’ di Cerzeto, il Gruppo Arbëreshë ‘Shqiponjat’ di Santa Sofia D’Epiro, il gruppo Arbëreshë ‘Kreshnikët e Lirisë’ di San Benedetto Ullano, l’Associazione culturale ‘Aldo Schettini’ di Castrovillari, ‘I Castruviddari’, e l’Associazione Culturale e di Ricerca ‘Shkëmbi’i Acquaformosa.

Allieteranno la serata le scuole di danza ‘DIRTY DANCING’ di Romeo Renne e la ‘FOREVER SETTE NOTE’ di Maria Romina Calabrese.

Alle ore 20:30 nel teatro comunle, tutti i gruppi si esibiranno presentando danze e canti della tradizione folkloristica calabrese ed arberesche.

La rassegna si inerisce nell’ambito di un progetto della Pro Loco che come obiettivo ha quello di far conoscere non solo il costume tipico calabrese e quello delle minoranze linguistiche della nostra regione, ma anche le tradizioni, le bellezze naturali e il suo patrimonio storico e culturale.

La pro Loco ‘La Terra dei Lucij’ di Luzzi è da alcuni anni che sta lavorando per valorizzare il patrimonio etnografico del proprio territorio attraverso un lavoro di ricerca che nei prossimi mesi si concretizzerà con l’inaugurazione di un museo etnografico costituito da due sezioni: Arredamento e costume luzzese della pacchiana e recupero dei valori della tradizione della civiltà contadina e degli antichi mestieri.”

 

I commenti sono chiusi.