“Attenzione al BLACKOUT GAME”, spopola su web il gioco dello svenimento che ha ucciso Igor

In tanti in queste ore ci stanno segnalando questo “gioco” che “tutti dovremmo conoscere per mettere in guardia i nostri figli

 

 

 

“Un quattordicenne di Milano potrebbe essere morto a causa di questo “gioco”. Ecco in cosa consiste il fenomeno che in America avrebbe già ucciso oltre 80 adolescenti

Non c’è niente da ridere nel vedere qualcuno soffocare eppure soffocare sembra essere divertente, un’esperienza da fare. Lo chiamano blackout (o black out) game, altrimenti chiamato “gioco dello svenimento”, ma anche choking game, black hole, flatline game, gasp game e in decine di altri modi. Altro non è che rimanere il più a lungo possibile senza ossigeno. Per alcuni è una prova di coraggio, il dimostrare di essere meglio degli altri, più forti e coraggiosi. Per altri è una pratica come un’altra per “farsi” di euforia da asfissia, ossia lo stato confusionale dovuto alla ipercapnia, l’eccessiva concentrazione di anidride carbonica nel sangue, che può portare a uno stato di incoscienza e a quelle che vengono definite volgarmente come “visioni mistiche” e che altro non sono che un rallentamento dell’attività celebrale e una conseguente distorsione delle percezioni sensoriali. Tutto ciò viene filmato o fatto in diretta social.”

Fonte, approfondimenti e video qui: Il Foglio

 

I commenti sono chiusi.