Coronavirus, dipendente positivo: chiude un call center di Rende

È tanta la preoccupazione fra i lavoratori, anche a causa delle misure antivirus adottate.

 

 

“Telelavoro e tutti a casa. Un call center di Rende ha chiuso ieri i battenti per riaprire a data da destinarsi, a causa di un positivo al coronavirus. La decisione è stata assunta dopo aver appreso del contagio.”

Fonte ed articolo completo qui: Corriere della Calabria