Il funzionario Cennamo in visita alla mostra “Space Adventure”

Nei giorni scorsi il funzionario della Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la provincia di Cosenza, Ludovico Cennamo, ha fatto visita alla mostra internazionale “Space Adventure”

 

 

 

“La mostra è stata allestita in collaborazione con la Nasa presso l’antico Castello della Valle situato nello splendido borgo di Fiumefreddo Bruzio.

Da noi avvicinato, il funzionario della SABAP-CAL ha parlato di un “evento mondiale che porterà certamente benefici ai nostri territori, sia in termini di visitatori sia in termini economici”.

“E’ una mostra – ha detto Ludovico Cennamo – che sprigiona cultura e formazione anche e soprattutto per i più giovani, la cui collocazione presso il castello è stata fortemente approvata dal nostro Soprintendente, dott. Fabrizio Sudano, sempre attento e sensibile ai luoghi ed ai territori, per i risvolti ed i risultati positivi che potranno essere raccolti.

Mi complimento con gli organizzatori – ha aggiunto Cennamo – per l’idea e per il garbo con cui tutto è stato allestito, con grande rispetto per il paesaggio e la struttura.

Personalmente, la mostra mi è tanto piaciuta perché momento di arricchimento e confronto su temi che hanno fatto la storia della nostra società ma anche su argomenti di rilevante attualità.

Una scelta condivisibile – conclude Ludovico Cennamo, che in passato ha ricoperto anche ruoli politici e amministrativi – che premia il territorio ed una sinergia e sintonia vincente da emulare”.

Più di ottanta oggetti originali forniti dalla NASA, con l’aggiunta di modelli provenienti dall’Agenzia Spaziale Europea, dall’Agenzia Spaziale Italiana e Thales Alenia Space.

Navicelle spaziali, satelliti, razzi e modelli in scala stanno facendo rivivere a grandi e piccini la più grande avventura dell’uomo, quella che l’ha portato oltre il nostro pianeta, grazie all’immaginazione, al coraggio e all’intelligenza di sognatori, scienziati, tecnici, e astronauti.

La mostra Space è visitabile presso il “Castello della Valle” posizionato su un’altura che indirizza lo sguardo verso il mare, fino a Stromboli e tutte le Isole Eolie.

Oltre alla bellezza della collezione e dei modelli, infatti, la mostra è una vera e propria palestra di addestramento: lo “Space Camp”, caratterizzata da vari simulatori.

Per la tappa in Calabria, Regione che ha visto i natali di donne e uomini impegnati nelle attività spaziali nell’ambito di centri ricerca e industrie, la mostra Space Adventure è stata arricchita con nuovi importanti contributi provenienti da quella terra e dal resto d’Italia.

La mostra è aperta tutti i giorni secondo questo calendario: 8:30 – 12:30 (ultimo ingresso ore 11:30); 17:00 – 24:00 (ultimo ingresso ore 23:00).”

Per info: https://www.space-adventure.it