La Calabria ha il suo primo ferrociclo (velorail). Oggi la presentazione a Rende

Un piccolo “tandem ferroviario”, dotato di pedalata assistita e sistemi frenanti all’avanguardia

 

 

 

Il ferrociclo (velorail) oggi è una realtà anche in Calabria: verrà presentato il primo prototipo alla presenza del Presidente della Regione Calabria On. Gerardo Mario Oliverio e dell’Assessore Roberto Musmanno che da tempo hanno sposato l’importante progetto per incentivare la Mobilità Dolce.

Grazie alla collaborazione tra l’Associazione Ferrovie in Calabria (committente ed ideatore della proposta) e la ditta CMD SNC dei F.lli De Rose (costruttore), ma sopratutto grazie alla caparbietà del Capo Unità Tecnica delle Ferrovie della Calabria Antonio Massarini (consulente tecnico ed ideatore del prototipo), la Calabria ha il suo primo prototipo di Ferrociclo a scartamento ridotto a pedalata assistita funzionante e realizzato sulla base della recente normativa UNI.

Il prototipo verrà presentato oggi in occasione dell’importante convegno “La valorizzazione delle ferrovie calabresi in chiave turistica e per la mobilità Dolce” che si svolgerà a Rende dalle ore 17:30 presso Hotel President.

In tale occasione verranno illustrati, oltre il progetto, tutte le fasi costruttive e di test del prototipo, compreso le tecnologie approntate per la sicurezza. Il veicolo, ideato per la Mobilità Dolce, potrà funzionare su tutte le linee a scartamento ridotto delle Ferrovie della Calabria ad uso turistico, in primis la Ferrovia Silana e sulle linee sospese all’esercizio ferroviario, tra cui le Ferrovie Taurensi. Non pubblichiamo le foto reali ed i video dei test per non rovinare la sorpresa: appuntamento all’Hotel President.

(Associazione Ferrovie in Calabria)

 

I commenti sono chiusi.