Latitante rumeno arrestato all’Aeroporto di Lamezia Terme

L’uomo deve rispondere di rapina a mano armata in un lido della provincia di Lucca.

 

 

“Aveva una pena da scontare in carcere che non gli era stato possibile nemmeno notificargli perché era irreperibile. Gli uomini della Polizia di Frontiera Aerea di Lamezia Terme lo hanno tratto in arresto nello scalo lametino. Si tratta di Vartej Ene, rumeno di 61 anni, individuato, durante i servizi di controlli di frontiera, tra i passeggeri di un volo proveniente da Bucarest”

Fonte ed articolo completo qui: LaCNews24

 

I commenti sono chiusi.