Lettere 2.0: “A causa degli orari scomodi dei treni non riusciamo a seguire alcune lezioni”

Riceviamo la segnalazione di un nostro lettore:

 

 

 

“Salve, sono un seguace del vostro giornale su Internet e vedo che siete tra i pochi a portare all’attenzione problemi di noi gente “comune”.

A tal proposito, vorrei rendere pubblico un problema che accomuna me e molti miei coetanei di San Marco Argentano, Torano Castello e paesi limitrofi.

Da poco abbiamo iniziato a frequentare i corsi universitari presso l’UniCal e vorremmo spostarci in treno per convenienza sui biglietti.

Generalmente gli orari dei corsi e dei treni a Castiglione Cosentino sono abbastanza sincronizzati ma a molti di noi è impossibile essere presso l’Ateneo per i corsi che iniziano alle 8.30, e, allo stesso tempo, non ci è possibile rientrare senza perdere l’ultima lezione che termina alle 19.30.

Questo perché la mattina non vi sono treni in arrivo a Castiglione da Sibari intorno alle 8.15/8.20 (ne esiste uno in arrivo alle 7.05, decisamente troppo presto, e uno alle 9.30 circa, troppo tardi); possibile non si riesca ad inserire o a posticipare/anticipare un treno per venire incontro ai bisogni di noi studenti?

Viceversa la sera basterebbe posticipare il treno in partenza alle 19.18 di circa 30 minuti per renderlo utile alle esigenze studentesche.

Fiducioso di una vostra risposta e del vostro supporto vi porgo i miei più cordiali saluti.”

 

Gugliemo