Lettere 2.0: “Medico maleducato e arrogante durante la visita Covid a mio padre”

Riceviamo lo sfogo di un nostro lettore

 

 

 

“Volevo denunciare un grave episodio.

Nei giorni scorsi, a causa di una bronchite che ha colpito mio padre (malato Covid) ho dovuto chiamare il 118.

La centrale operativa con postazione a Castrovillari viene a visitarlo perché aveva difficoltà nella respirazione.

Purtroppo, il medico che prestava servizio, non solo è stato un grande maleducato e arrogante durante tutta la visita, ma, prima di andarsene butta i guanti a terra, gli stessi con cui aveva visitato mio padre (ripeto malato Covid).

Un episodio di estrema inciviltà oltre che pericoloso.

Ovviamente non tutti i medici sono così ma credo che solo in Calabria possa capitare una cosa del genere.”

 

Marco Bevilacqua