Lettere 2.0: “Voglio raccontare un caso di ottima sanità a Cosenza”

Riceviamo dalla nostra lettrice con preghiera di pubblicazione:

 

 

 

Buonasera, vorrei portare a conoscenza dei gentili lettori un caso di buona ed ottima sanità. Quella sanità che purtroppo spesso la si cerca ad altre latitudini.

Sono stata sottoposta ieri, presso la Casa di Cura Sacro Cuore di Cosenza, ad un intervento di miectomia. Vorrei, con cio’ semplicemente ringraziare la straordinaria equipe medica composta dal Dottore Misasi, professionista affermato, serio, capace e scrupoloso, ma soprattutto una persona di rara sensibilità e straordinaria umanità, il quale è riuscito ad infondere in me la giusta serenità e tranquillità in un momento per me particolare.

Un ringraziamento anche ai Dottori Morcavallo, Monterossi e Blasi per tutto quello che hanno fatto e che continueranno a fare quotidianamente, dei veri Angeli.

Grazie anche al personale paramedico, cortese, sempre puntuale e soprattutto pronto a dispensare un sorriso rasserenante ed incoraggiante. Grazie di cuore a tutti.

(I.D.)

 

I commenti sono chiusi.