Morta dopo una caduta dalle scale, sospetti sul fidanzato per la ragazza di Nocara

La vita di Maria Sestina Arcuri, venticinquenne di Nocara, trasferitasi a Roma dove lavorava da parrucchiera, è sfumata in mezzo a un giallo.

 

 

“«Ieri sera siamo stati in un pub. Una serata normale. Poi, al ritorno a casa da mia nonna, quella maledetta caduta dalle scale. Sembrava superata ma durante la notte è stata male…». Una ricostruzione che non avrebbe, però, convinto completamente i medici dell’ospedale di Belcolle, nel Viterbese.”

Fonte ed articolo completo qui: Gazzetta del Sud

 

I commenti sono chiusi.