Orge e violenza, il ‘gioco’ con l’amante degenera in schiavitù ed estorsioni

Dieci anni di violenze e minacce. Costretta a prostituirsi e rubare i soldi ai genitori in cambio del ‘silenzio’

 

 

“CORIGLIANO ROSSANO (CS) – Ripetute sevizie ed intimidazioni. Per dieci lunghi anni ha subito le violenze dei propri aguzzini. Costretta a consumare rapporti con oltre cento clienti. Uomini disposti a pagare cifre a partire da 30 euro per poi crescere in base al numero dei ‘partecipanti’ alle orge.”

Fonte ed articolo completo qui: QuiCosenza.it

 

I commenti sono chiusi.