Tenta di strangolare la moglie, in manette 59enne a Cosenza

L’uomo residente nel centro storico, colto in flagranza dalla squadra volanti è finito in manette

 

 

“Minacciava di morte la moglie, dopo averla aggredita, mettendole le mani al collo nel tentativo di strangolarla e dopo averla ferita con un coltello da cucina, ma è stato fermato in tempo dalla Polizia. E’ successo a Cosenza nella serata di ieri…”

Fonte ed articolo completo qui: Corriere della Calabria

 

I commenti sono chiusi.