Astrazeneca – “In Italia raccomandato per gli over 60”. Vertice dei ministri della Salute Ue per trovare posizione unitaria

Nel vertice governo-Regioni sul vaccino, il presidente del Css ha confermato che verrà introdotta una limitazione per la somministrazione. Intanto i ministri della Salute Ue si sono riuniti per individuare una posizione unitaria nella campagna di somministrazione di massa

 

 

“Il numero di casi rari di trombosi (associata a carenza di piastrine) accertati dopo la vaccinazione con Astrazeneca è stato “superiore alle attese” tra le persone con meno di 60 anni, mentre è stato “inferiore” o in linea con le statistiche per gli over 60. È per questo che l’Italia ha deciso di “raccomandare l’uso preferenziale” del siero solo per chi ha più di 60 anni, un’indicazione su cui potrebbero convergere anche gli altri Paesi europei. Lo ha spiegato il presidente del Consiglio superiore di sanità e coordinatore del Cts, Franco Locatelli.”

Fonte ed articolo completo qui: IlFattoQuotidiano.it