Calabria – Sesso in un centro massaggi cinese: denunciata una 43enne

I finanzieri del comando provinciale di Reggio Calabria hanno sequestrato un centro massaggi, situato nel centro cittadino

 

 

 

“L’indagata istruiva le dipendenti, assisteva talvolta ai rapporti sessuali tra le dipendenti e i clienti, pubblicizzava l’attività con immagini che ritraevano le ragazze in abiti succinti e in posizioni sessualmente esplicite, contrattava con i clienti in ordine al corrispettivo e riceveva il denaro dai clienti o dalle dipendenti.”

 

Fonte e articolo completo: LaCNews24