Cosenza, l’accorato appello lanciato su Rai 1 dalla mamma di Raffaele Sbarra

Raffaele Sbarra il 21enne ucciso il 18 agosto 2012, a Roseto Capo Spulico, da un automobilista ubriaco

 

 

 

“Nell’ambito di un servizio dedicato all’alcool e, nello specifico, alle vittime provocate dalla guida in stato di ebbrezza. E’ stata intervistata la mamma di Raffaele, Loredana Maritato, che ha lanciato un appello rivolto a tutti e in particolare ai giovani: «Quando vi mettete in macchina non pensate solo a voi stessi, pensate alla vita degli altri».

Un monito, il suo, che tutti quanti dovrebbero fare proprio, ogni giorno.”

 

Fonte e articolo completo: LaCNews24 

 

I commenti sono chiusi.