Cosenza, “maga” serba vessava su Facebook una minore: arrestata

La Squadra Mobile di Cosenza ha arrestato una “maga” serba accusata di aver vessato ancora una volta una minore sui social network.

 

 

“La 44enne E. M., nonostante fosse agli arresti domiciliari, comunicava attraverso i social network, continuando, in modo spregiudicato ed imperterrito a richiedere somme di denaro alla minorenne facendole credere di essere vittima di “sortilegi” in grado di mettere a rischio la sua vita.”

Fonte ed articolo completo qui: CosenzaChannel.it