Covid Cosenza, diventa mamma e finisce in rianimazione: ora solo un multitrapianto può salvarla

Concetta, 38 anni, è ricoverata in gravi condizioni da oltre un mese dopo aver dato alla luce la piccola Beatrice. Per salvarla si prospetta un trapianto di polmoni e cuore. Il disperato appello del marito alle autorità sanitarie calabresi e delle altre regioni italiane: «Aiutateci»

 

 

“Era il 26 marzo scorso, quando la piccola creatura ha visto la luce, venuta al mondo grazie all’amore e alla tenacia di Concetta Zitari e Luigi Tavernise. Concetta era già risultata positiva al Covid tre giorni prima. Fino al 9 di aprile è un calvario: «Alle 17 di quel giorno mi chiamano dall’ospedale per avvisarmi che non avrebbe superato la notte» e, invece, la speranza si riaccende…”

Fonte ed articolo completo qui: LaCNews24