“Il Portale”: cortometraggio realizzato da due ragazzi cosentini

Dopo gli ottimi riscontri che hanno avuto Lambus e Lockdown, due ragazzi cosentini, si sono cimentati in qualcosa di più complesso, sia a livello tecnico che a livello narrativo e partendo dalla Divina Commedia sono riusciti ad elaborare “Il Portale”

 

 

 

“Il cortometraggio narra di come la vita di due normali ragazzi venga stravolta dalla scoperta di qualcosa di incredibile e di come i due debbano intraprendere un percorso di sopravvivenza dovendo scegliere tra il bene e il male.

Come abbiamo già accennato sopra uno dei nostri punti di partenza è stata la Divina Commedia, infatti, approfittando anche del 700esimo anniversario di Dante Alighieri, abbiamo preso diversi punti cardini della sua opera e l’abbiamo stravolta, creando qualcosa che finora a livello del cinema italiano non si era ancora vista.

Con “Il Portale” si conclude un viaggio di oltre un anno, tra scrittura e riprese, fatte in modo intervallato anche a causa dei lockdown, ma quello che volevamo ispirare al pubblico, proprio in questi tempi difficili è che si può un attimo fuggire dalla realtà e immergersi in storie che ti portano altrove.

Mentre il cortometraggio (interamente realizzato a costo zero) esce su YouTube, noi stiamo già lavorando ai prossimi lavori, continuando sempre a credere di poter mettere in ottima luce il Sud Italia e di dargli una possibilità a livello cinematografico.

Alla fine siamo solo due ragazzi che cercando di fare la differenza, ma almeno ci proviamo.”

 

In bocca al lupo ragazzi 

 

Ecco il cortometraggio