“Le condizioni del piccolo Manuel migliorano, continuate a pregare”

Il bimbo di quasi due anni, travolto da un’auto a Curinga, dà timidi segnali di ripresa. La famiglia: «Continuate a pregare»

 

 

“«La preghiera muove anche le montagne, il mio piccolo nipotino inizia a dare i primi segni di vita nonostante la sue condizioni rimangono ancora di estrema gravità». Così scrive su facebook uno dei familiari del piccolo Manuel, il bimbo di quasi due anni investito per una tragica fatalità domenica scorsa nel piazzale antistante la sua abitazione di Curinga, nel Catanzarese.”

Fonte ed articolo completo qui: LaCNews24

FORZA MANUEL !!!