Lettere 2.0: “Mio padre, 95 anni, uscito brillantemente da un’operazione di asporto di tumore”

Riceviamo la bella testimonianza della nostra lettrice Carmela:

 

 

Buonasera, volevo segnalarvi una bella notizia che ha visto coinvolto mio padre, e anche me, presso l’ospedale di Cosenza e in particolar modo presso il reparto di Otorinolaringoiatria.

Premetto che mio padre ha 95 anni e da circa 1 mese, sempre presso lo stesso reparto, gli è stato diagnosticato un tumore maligno del padiglione auricolare.

Pensavo che vista l’età e il quadro tumorale i medici mi rispedissero a casa, invece, con mio grande stupore, hanno trattato mio padre come un giovincello e lo hanno operato con asportazione totale di tutto l’orecchio e dei linfonodi del collo, con plastica del padiglione.

L’intervento è durato 5 ore e per fortuna si è concluso brillantemente. I medici, e vorrei ricordare tutti i loro nomi (Dr Meranda, De Santis, Gagliardi, Fucile, Romei, Bugliari e Lanza), hanno sempre dimostrato grande professionalità e anche umanità.

Vorrei ringraziare anche la caposala Pina e tutti gli infermieri e OSS che hanno assistito mio padre e mi hanno confortato per tutta la degenza durante la quale, visto l’età di mio padre, sono stata sempre presenti.

Ci terrei tanto che la vicenda mia e di mio padre potesse essere di aiuto per tanti altri calabresi con tumori che possono risolgersi con immensa tranquillità al reparto di Otorinolaringoiatria diretto dal Dr Meranda.

Durante la degenza ho incontrato altri familiari di pazienti, sempre operati per tumori, e tutti hanno avuto il mio stesso trattamento. Spero che la mia esperienza possa portare alla luce un reparto valido che abbiamo anche a Cosenza e che possa essere l’inizio di un buon ospedale calabrese in modo da non vederci costretti ad emigrare al nord.

Grazie mille di cuore

Torchiaro Carmela